O L E R O N

O L E R O N

DAL 27 DICEMBRE E' DISPONIBILE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE E SUL NOSTRO NUOVO CANALE VIMEO, IL NOSTRO ULTIMO LAVORO, UN LUNGOMETRAGGIO INTITOLATO O L E R O N, TRATTO DA UN RACCONTO DI STEFANO BENNI.
GUARDATE, CONDIVIDETE, COMMENTATE E VISITATE IL NOSTRO CANALE.

Argomenti:

venerdì 4 aprile 2008

DADO PARLA AL SUO POPOLO

Cari amici e care amiche.. qui è il vostro Dado che vi parla. Sono quasi commosso dall'aiuto che state dando a me e al partito, anzi è meglio dire il NOSTRO partito. Infatti, come ormai ben saprete, questo è il vero partito democratico, il partito di tutti voi.
Manca ormai poco alle elezioni, e vi confesso che sono un po' agitato, ma i vostri commenti mi danno sicurezza. Sono sicuro di poter guidare il paese per il meglio, e per dimostrarvelo, ho pensato ai vari problemi che affliggono l'Italia e ho pensato anche a come risolverli:

IMMONDIZIA A NAPOLI:
Una vera piaga del meridione... ma noi non ci abbattiamo e abbiamo pensato a 2 azioni da fare.
1- prendere tutta l'immondizia e buttarla nel Vesuvio. Infatti come ben saprete è ancora attivo e la lava brucerà tutti i rifiuti che ci butteremo dentro. Inoltre per evitare che erutti o scoppi, una volta alla settimana butteremo nel vulcano, dopo un'adeguata cerimonia, una ragazza vergine in sacrificio, in modo da placare le ire del vulcano.
2- Spostare tutti i rifiuti in mare, in modo da creare una nuova isola, che attirerà molti turisti.

CARCERI SOVRAFFOLLATE:
Buttare tutti i detenuti in eccesso sulla nuova isola creata nel mare ( vedi punto "immondizia a Napoli", paragrafo 2), che verrà ribattezzata "Isola dei rifiuti umani e non".

INFLAZIONI DEI PRODOTTI ALIMENTARI:
Il pane costa tanto, anzi tantissimo, di conseguenza il popolo non lo può mangiare. Vareremo una legge ( Legge MariaAntonietta) la quale vieterà il consumo di pane , e al suo posto verranno vendute brioches ( Se il popolo non ha pane, dategli le brioches)

Ovviamente ci sono molte altre cose, anzi tantissime, ma per ora, per convincervi che ci tengo veramente a voi e all'Italia, ho messo solo questi tre punti fondamentali.
Io, Dado, candidato premier, ho fiducia in Voi.

E RICORDATE...
SE' PO' FA' (MA ANCHE NO)

Dado

Nessun commento: