O L E R O N

O L E R O N

DAL 27 DICEMBRE E' DISPONIBILE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE E SUL NOSTRO NUOVO CANALE VIMEO, IL NOSTRO ULTIMO LAVORO, UN LUNGOMETRAGGIO INTITOLATO O L E R O N, TRATTO DA UN RACCONTO DI STEFANO BENNI.
GUARDATE, CONDIVIDETE, COMMENTATE E VISITATE IL NOSTRO CANALE.

Argomenti:

domenica 29 marzo 2015

Scopitone

Scopitone, Del Meglio del Peggio


Nel video precedente vi ho mostrato un video sperimentale di Serge Gainsbourg pensato per lo Scopitone, di invenzione francese, che fu il Video Jukebox di maggior successo e di maggior durata rispetto agli altri concorrenti.
Oggi vi voglio mostrare alcuni dei video che possono rappresentare meglio quello che avreste potuto vedere all’epoca imbattendovi in uno Scopitone; Ma che oggi solo grazie ad appassionati come ScopitoneDotCom e BrutalloDotCom che su YouTube ce li mostrano, evitando loro il destino dell’oblio durato ben 50 anni.

Ma cosa possiamo notare di questi video:
L’assenza di grandi artisti: Tutti questi video e molti altri hanno la particolarità che sono tutti cantanti di cui solo pochi affezionati dell’epoca possono aver visto o sentito, nessuno di questi è stato un grande successo ancora ricordato, per il fatto che i grandi artisti e le case discografiche per la promozione sceglievano strade diverse, come il cinema e la televisione, per il videoclip non era giunto ancora il momento;
L’assenza di qualità: Questa rubrica è sui migliori video, ma questi non lo sono proprio, realizzati tra il 1958 al 1965 sono video molto semplici e in qualche modo abbastanza amatoriali e in certi casi si rasenta il ridicolo, all’epoca oltre ad non aver attratto grandi artisti neanche le maestranze vennero attratte dal nuovo mezzo, anche se rivoluzionario per l’epoca venne praticamente snobbato, i video così risultano mediocri, visto uno visti tutti! Il cantante o gruppo cantano ballando insieme a belle ragazze, tutto qui, solo in anni successivi possiamo vedere un miglioramento sostanziale, fino agli anni 80 dove vediamo anche video d’autore. Non possono essere considerarli come video rappresentanti il periodo, i video erano amatoriali ma molto commerciali rappresentando come anche oggi succede un mondo che non corrisponde alla realtà, l’importanza di questi video è legata al solo fatto che sono la testimonianza delle prime realizzazioni di videoclip nella storia del video oltre che sono stai realizzati oltre 50 anni fa!
Il sessismo: Una particolarità comune a tutti questi video è la presenza assoluta della FIGA, sì o detto proprio FIGA, in tempi come i nostri dove il dibattito sul femminismo è incentrato in molti casi sull’utilizzo del corpo da parte di cantanti più o meno di talento, che puntano sui video nel mostrare il corpo per far funzionare una loro canzone, questi video pullulano, ma che dico, brulicano di donne, molto sensuali che si mostrano anche nei primi bikini, all’epoca cosa assolutamente arrapante! Che sia un uomo o una donna a cantare il video è infarcito di corpi femminili che ballano sensualmente, il motivo principale è che i video come le musiche erano dirette a un determinato target, quello giovanile, oltre che da sempre come molte attività dell’uomo, anche la musica è prettamente mondo gestito da uomini, come lo è ancora adesso! Figuriamoci all’epoca dove chi produceva, scriveva e suonava era un uomo.


Buona fortuna!












Nessun commento: