domenica 5 luglio 2015

I Can't Explain

15° Puntata

Altro grande colpo per il rock made in Uk, non potevamo ignorare un grande classico dei The Who, che si formano proprio nel 1964, questo brano scritto dal chitarrista Pete Townshend è il primo brano pubblicato con il nome The Who, mentre il loro precedente singolo era a nome The High Numbers, pubblicata come singolo prima negli Usa il dicembre del 1964 poi in Uk il mese successivo; Il brano è stato fortemente influenzato dalla band The Kinks e maggiormente dal brano “All Day and All of the Night”, Rolling Stone ha posizionato la canzone al n. 372 nelle "500 Migliori Canzoni di Tutti i Tempi", il brano ebbe un buon successo in madrepatria dove raggiunse l’8° posizione e rimanendoci per ben 13 settimane, mentre in Usa le cose non andarono bene, il brano si fermò alla 93° posizione della  Billboard Hot 100.
La sua influenza nel mondo della musica è ben testimoniato dalle cover realizzate nel corso degli anni, la più famosa è di sicuro quella degli Scorpions del 1989 oltre a quella di David Bowie realizzata nel 1973, altro grande interprete è Elton John che realizzo un estratto di essa nel brano “Pinball Wizard” presente nella colonna sonora del film Tommy del 1975; Da non dimenticare la cover italiana realizzata da Gli Uragani nel 1966 con il titolo di “Con Quella Voce”; Lo stesso brano è sempre stato fonte di orgoglio per la band che la utilizzata spesso per l’apertura dei loro concerti.
Due piccole curiosità legate al brano, Le prime copie per il mercato USA uscirono erroneamente intitolate “Can't Explain” senza la "I" della prima persona singolare, errore poi aggiustato nella ristampa; Seconda curiosità è la partecipazione alla sessione di registrazione di Jimmy Page, anche se secondo alcuni poi non ci sia traccia del suo contributo nella registrazione finale, anche se Wikipedia lo riporta comunque fra i musicisti del brano.
Il video è da guardare per due motivi, si tratta del primo grande successo di una band che fece la storia della musica, molto ricordata per i suoi lavori a cavallo fra gli anni 60/70, inoltre il video mostra l’atmosfera è di cambiamento e di rottura con il passato, la band suona il suo brano ma la telecamera non è fissa su di loro ma bensì coglie l’atmosfera di quegli anni di fermento musicale della Swinging London, i club si riempiono di ragazzi e ragazze pronte ad ascoltare e scatenarsi al ritmo del rock di band sempre nuove ed interessanti.
Buona visione!

"Non riesco a spiegare
Penso che sia l'amore
Provate a dirlo a voi"



Bonus: La versione italiana realizzata da Gli Uragani con il titolo di "Con Quella Voce", buon ascolto!


⇐ Puntata precedente:
     The House of Rising Sun / Don’t Let Me Be Misunderstood

Nessun commento: