giovedì 20 agosto 2015

L'Italia che sfida la Marvel e Dc comics :3 nuovi supereroi tutti Italiani

Amici del Blog è un onore per noi mostrarvi in anteprima tre nuovi supereroi, creati e nati in Italia.

Prefazione: giusto un anno fa la Rigizzi, azienda creatrice di fumetti e lavori di design creativi, si mette in testa l'idea di creare dei supereroi che possano "sfidare" i colossi della Marvel e Dc comics (i maggiori ideatori e inventori di supereroi).
Idee varie vengono vagliate fino a che un team dell'azienda crea questi 3 nuovi supereroi tutti italiani.

Noi Oh!Rizzonti! avendo avuto, per pura fortuna, i loro contatti, siamo riusciti ad avere in anteprima LE BIOGRAFIE DEI SUPEREROI IN QUESTIONE.  Le immagini sono di nostra creazione, per non dare ulteriori informazioni.
Ovviamente ci hanno chiesto la massima riservatezza riguardo a ulteriori dettagli, che arriveranno presto.
E noi Oh!Rizzonti! ringraziamo molto il direttore generale e tutto il team che ha costruito questo magnifico progetto.
Ci hanno pure detto che in futuro, se l'accoglienza del pubblico sarà positiva, potrebbero nascere altri supereroi e anche Super Squadre...

Analizzandole si potrà notare che si rifanno molto all'immaginario collettivo Italiano, ricalcando usi e costrumi del nostro bel paese. Purtroppo per ora non possiamo dirvi di più causa privacy, ma in breve ecco chi sono:

 IL GRU:
Operaio del Nord Italia, robusto e esperto nel suo lavoro di Gruista, ovvero guidare e manovrare gru e carrelli elevatori. Un giorno, lavorando al porto mentre, una gru si ruppe cadendo addosso al malcapitato insieme al carico che stava spostando, che sfortunatamente  era materiale radioattivo e tossico.
Riuscì miracolosamente a sopravvivere, ma da quel giorno si accorse di avere dei poteri. Innanzitutto la sua forza era aumentata a dismisura.. era super forzuto, ma inoltre si rese conto che poteva guidare tutti i tipi di gru e muletti anche solo con la forza del pensiero. Non molto intelligente forse, ma sicuramente furbo, arguto e esperto di ogni tipo di lavori manuali.
Corre per l'Italia e per il mondo con la sua enorme motocicletta modificata, veloce e larga due corsie.
Il suo obiettivo è sconfiggere la malavita che si infiltra nel mondo del lavoro, aiutando operai e ditte in difficoltà.



LA VECCHIA:
Nessuno sa quanti anni abbia, ne da dove arrivi, appare e basta.
Il suo aspetto è quello di una vecchina, con gonna, camicetta e maglioncino sulle spalle.
Un essere misterioso e magico... Innanzitutto il TELETRASPORTO, con il quale si sposta ovunque, in modo silenzioso e furtivo. 
Ma sono i suoi poteri offensivi a far paura... quando compare un nemico le urla "13" e magicamente un aura luminosa la circonda, si solleva da terra, e il nemico diventa confuso, con sensi annebbiati e un forte senso di nausea e lo stomaco pieno di cibo. In questo modo il nemico non riesce a muoversi e per lei diventa un gioco da ragazzi sconfiggerli con un altro superpotere, ovvero lo SPAVENTO MORTALE. Riesce a trasmetterti nella mente di chiunque la più grande paura che esista nell'universo, che ovviamente solo lei conosce....
Poi sparisce... 
Non si sa bene quale sia il suo compito o obiettivo, ne chi siano i suoi nemici... ed è per questo un personaggio ambiguo, di cui non fidarsi..


IL PRETE:
Entrato in seminario per servire la chiesa e aiutare i deboli, venne scelto da una società segreta del Vaticano, LA CROCE PORPORA.
Essendo uno delle persone più intelligenti del mondo e molto forte e agile fisicamente, era l'elemento adatto.
Iniziò in gran segreto un addestramento durissimo, atto a togliere ogni tipo di tentazione e rafforzare il corpo e lo spirito. Ma dopo qualche tempo si accorse che la Croce Porpora stava agendo in segreto per prendere il potere sul papato e conquistare pian piano il mondo.
Si Ribellò, e riuscì dopo un'aspra lotta a distruggere la base segreta e a cancellare il piano malefico.
Da quel giorno scappa, inseguito dalla Croce Porpora, che lo vuole morto. Lui continua a lottare contro il male e a evangelizzare il bene.
I suoi poteri sono l'enorme intelligenza e la forza fisica e grande agilità, che usa come sue uniche armi.  Inoltre grazie a un congegno da lui inventato, può congelare i suoi nemici, lasciandoli in un blocco di ghiaccio, illesi ma bloccati. Lo usa raramente, per non lasciare troppe tracce. MA quando lo usa esclama sempre " DA BRIVIDO" 
Un super eroe anche ironico e dai buoni sentimenti.

Oh!Rizzonti! ( ringraziamo ancora la Rigizzi)

Nessun commento: