lunedì 6 agosto 2007

Hiroshima Mon Amour

Oggi amici del blog, è una triste ricorrenza, il 6 Agosto 1945, l'aeronautica del più grande paese esportatore di democrazia, fece cadere qualcosa di inaspettato una specie di regalino di fine guerra, la sua inutilità era stata dimostrata essendo ormai il Giappone un paese alla fame e senza benzina incapace di continuare una guerra contro gli Stati Uniti, ma comunque era meglio che niente.
Oggi che ricorre il 62esimo compleanno della prima Bomba Atomica, non vogliamo certo dimenticare come hanno fatto i governi di mezzo mondo, di quell'accaduto di cui possono parlare meglio le immagini successivamente fatte e le cifre.
La Bomba venne sganciata da un Boeing B-29 Superfortress denominato per l'occorrenza nell'orribile Enola Gay, alle ore 08:15 (Tutto venne efficacemente documentato da un 3° aereo, giusto per non dimenticarsi dell'esperimento con cavie umane incluse), venne sganciata la fatidica "Little Boy" il nome non fa paura forse per sdrammatizzare, venne rilasciata sul centro di Hiroshima. La potenza fu letale scoppiando a circa 600 m. di altezza con uno scoppio equivalente a 13 chilotoni di TNT (non esagero e non approfondisco), causando sul colpo fra le 70.000 e 80.000 persone, in maggior parte tutti civili e distruggendo il 90% degli edifici [Tutte queste sono stime, date dalla difficoltà nei soccorsi e nel recuperare i resti, sempre che ci fossero], questo non fini ma la sorpresa della bomba era la profusione di onde radioattive. Mi fermo qua, non voglio aggiungere altro, il resto è storia, le radiazioni hanno fatto il resto.
Ho scritto questo post perché questa terribile e triste catastrofe voluta, poteva essere evitata, ma anche perché questa è stata una lezione non presa sul serio nel resto dell'umanità venuta dopo, quello accaduto doveva significare la fine di qualsiasi conflitto planetario e non la corsa agli armamenti che a distanza di 62 non è finita.
Gli Oh!Rizzonti! si augurano che quella di 62 anni fa sia solo un trista ricordo e una lezione importantissima per far in modo che non venga ripetuta.
P.S. Vi consigliamo di trovare e vedere il film documentario "Hiroshima Mon Amour", ricostruzione degli effetti delle bombe atomiche (Molto crudo). E questo sito internet. E andate a leggervi questo specifico articolo su Wikipedia.

Che Dio ce ne Salvi! Se Possibile.
Mai pensare che la Guerra, anche se giustificata, non sia un crimine. (Ernest Hemingway)
Peace and Love Forever

1 commento:

OH!RIZZONTI! ha detto...

Forte questo blog.. siete dei grandi Oh!rizzonti.. ma quante volte abbiamo cambiato questo post? adesso penso che vada bene.. ok!?!?

Dado