mercoledì 3 ottobre 2007

I Nuovi Mostri / 9

Cari amici del blog, vi pubblico questo bellissimo e divertentissimo brano del mitico Marco Travaglio, è di Agosto ma comunque molto attuale, come tutti i suoi scritti, buona lettura:

Valentino Bossi & Umberto Rossi



La rivolta fiscale teorizzata da Umberto Bossi e praticata, fra gli altri, da Valentino Rossi, è solo il primo passo di una ampia strategia secessionista che nei giorni a venire dispiegherà tutta la sua geometrica potenza. Ne anticipiamo le prossime mosse. 22 agosto, San Fabrizio. Il boss della Locride Santuzzu U Malvissutu recapita al Tg1 e al Tg5 una videocassetta in cui rivendica il diritto di eliminare tutti i membri della famiglia Nasustortu fino alla settima generazione, tra Terra del Fuoco e Siberia, in quanto a fine ’700 il loro capostipite si grattò la testa senza permesso dei Malvissutu. In omaggio al giornalismo anglosassone e alla par condicio tra mafia e antimafia, Gianni Riotta e Clemente J. Mimun trasmettono il messaggio a reti unificate. Bossi annuncia la rivolta penale della Padania: «D’ora in poi, in funzione anti-centralista, si potrà delinquere solo nei locali della Regione». Contraria l’Udc (a parte Cuffaro), divisa An, possibilista Fi: «L’importante - commenta Cicchitto - è che i delitti mandino a casa Prodi». Berlusconi, travestito da Elvis Presley, assicura il suo contributo d’esperienza. Veltroni, offrendo un gelato a un bimbo denutrito delle Maldive, cita M.L.King: «I have a cream». 23 agosto, S. Rosa da Lima. Con un messaggio a reti unificate trasmesso dal Tg1 e dal Tg5 in nome della par condicio tra educazione e cafonaggine, il difensore interista Materazzi saluta simpaticamente gl’italiani e «quelle puttane delle vostre madri, sorelle e figlie». Bossi annuncia la secessione della Padania dal bon ton: «D’ora in poi scambi d’insulti e gare di rutti solo su base regionale». Frenano Udc e An, possibilista Fi: «L’importante - osserva Cicchitto - è che insulti e rutti mandino a casa Prodi». Berlusconi, travestito da Olivia Newton-John, non si sbilancia. Veltroni, offrendo un cellulare a un bimbo denutrito di Sabaudia, cita M.L.King: «I have a Tim». 24 agosto, S. Bartolomeo. Con un messaggio a reti unificate trasmesso da Tg1 e Tg5 perché tira più un pelo eccetera, Francesca Zenobi in arte Pocahontas invoca la depenalizzazione dello spaccio di droga almeno ai festini hard con parlamentari. Bossi annuncia la secessione sexy-psicotropa: «Gnocca e coca libere su scala regionale». Contrarie An e l’Udc (a parte l’on. Cosimo Mele), possibilista Fi: «L’importante - sottolinea Cicchitto - è che coca e gnocca mandino a casa Prodi». Berlusconi, travestito da Alan Sorrenti con 15 ragazze sulle ginocchia, non commenta perché ha altro da fare. Veltroni, porgendo un vecchio decoder a un bimbo denutrito di Sperlonga, cita M.L. King: «I had Stream». 25 agosto, S. Ludovico. Tg1 e Tg5, assediati dai messaggi a reti unificate: Ostellino, che ha preso un’altra multa, contro gli autovelox; un ultrà della curva sud contro il divieto di sganciare missili terra-aria sulle tifoserie avversarie; un anziano incontinente contro l’assurda proibizione di mingere in pubblico; un marito esasperato contro le leggi liberticide in materia di uxoricidio; un naziskin contro le norme illiberali che puniscono l’edificazione di forni crematori; Mastella contro la dittatura del congiuntivo... Bossi annuncia alcune nuove secessioni: «Sì ai pirati della strada, agli hooligans, i liberi pisciatori, agli uxoricidi e ai nuovi Hitler, ma solo nel Parlamento della Padania». Incerte An e l’Udc. Possibilista Cicchitto («L’importante è che tutto serva a mandare a casa Prodi»). Berlusconi, travestito da Tina Turner, ne parla con M. V. Brambilla, travestita da triglia salmonata, cioè al naturale. Veltroni, donando un campanello a un bimbo denutrito di Capalbio, cita M.L.King: «I have a driiin». 26 agosto, S. Alessandro. Due soli messaggi a reti unificate: Bernardo Provenzano e Osama bin Laden lamentano l’accanimento giudiziario e mediatico e invocano la liberalizzazione delle stragi. Dopo sofferti dibattiti in redazione, Riotta e Mimun decidono di trasmetterli, in ossequio al diritto al contraddittorio: «Dopo tante parole contro mafia e terrorismo, è giusto sentire l’altra campana». Bossi annuncia il reclutamento, se non di Al Qaeda, di Cosa Nostra su base regionale. Contrarie Udc e An, possibilista Cicchitto («Purché serva a mandare a casa Prodi»). Berlusconi, travestito da Dell’Utri, chiede: «E dov’è la novità?».

Altri siti: Marco Travaglio.it (Sito Non Ufficiale), Wikipedia.

P.S. Gli Oh!Rizzonti! Sostengono la campagna di Emergency "Diritto al Cuore", per aver maggiori informazioni andate su questo articolo di Repubblica, o cliccate nel nostro spazio alla vostra destra dedicato alla campagna con il suo Sito Ufficiale. Mi raccomando donate!!!

Nessun commento: