martedì 16 ottobre 2007

LE AVVENTURE DEGLI OH!RIZZONTI! - LA VALIGETTA

Ciao amici del blog.... oggi voglio raccontarvi una delle nostre mitiche avventure (avventura vera).. e precisamente l'avventura della valigetta!
Questa storia è vera e le ripetizioni contenute sono fatte apposta...


Era una giornata come tante, ma non come poche, e quel giorno, che ormai tendeva a sera, cioè era pomeriggio tardi, il mitico duo Oh!Rizzonti! stava passeggiando per il paese.
A un certo punto arrivarono nei pressi di un cimitero... ma i nostri eroi non si spaventano e, camminando con passo sicuro e coraggioso, continuano il loro cammino e arrivano nei pressi di un cassonetto... si.. un cassonetto.. quelli verdi e grossi che servono per buttare dentro l'immondizia.
A questo punto Arminio prende il cassonetto e incomincia a spostarlo di qua e di la, divertendosi come un bambino con il carrello della spesa, e invece Dado, senza un motivo preciso, ne apre uno, ci guarda dentro.... e sorpresa!!
Ci trova dentro una valigetta, semi aperta, con tanti fogli che escono... subito i due la guardano, la scrutano e incominciano a discutere se lasciarla li o no... alla fine la prendono e la portano nel loro covo.. LA CASA DELLA NONNA!!
Li aprono la valigetta, che si scopre essere già stata scassinata... o mio dio.. è refurtiva di qualche furto...
Incominciano a frugare tra i vari fogli per cercare indizi sul presunto proprietario... sfogliano tutto.. ci sono progetti, fogli vari.. niente documenti... che sfortuna.. in un primo tempo Dado vuol portarla dai Carabinieri, ma a un certo punto trovano un documento.. un curriculum con su nome e numero di telefono di un certo Signore che chiameremo per motivi di privacy Giampiero.
Allora Arminio detta il numero a Dado, il quale con il telefono in mano chiama.... a un certo punto risponde una donna e gli diciamo " guardi noi abbiamo trovato una valigetta che dovrebbe appartenere a un certo Sig. Giampiero.."
Dall'altro capo del telefono la signora, tutta contenta dice" o si...è mio marito.. aspetti che ve lo passo".
Iniziamo a parlare con il famoso Giampiero.. e veniamo a scoprire che quella valigetta gli era stata rubata,e i ladri non avendo trovato nulla, l'avevano abbandonata.
Allora ci mettiamo d'accordo con il Sig. Gianpiero di vederci il giorno seguente a Seveso, per restituire la refurtiva.
Uno volta stabilito il tutto Dado e Arminio incominciano a parlare su un eventuale ricompensa che forse riceveranno... decidono che prenderanno il minimo che li verrà offerto, anche perchè gli Oh!Rizzonti! lo fanno per onestà non per soldi.. però non sono mica scemi e anche una piccola mancia fa sempre piacere.
Allora decidono di mettere la valigetta nello scantinato della CASA DELLA NONNA, chiudono a chiave e si danno appuntamento al giorno dopo.
Il giorno della restituzione è giunto... il duo si appresta a recuperare la valigetta. Non trovano la chiave dello scantinato. PANICO. Incominciano a cercare le chiavi in ogni dove. Forse Arminio le ha lasciate a casa sua... allora di tutta fretta con la macchina tornano a casa, ma non trovano le chiavi.. rivanno alla casa della nonna, aprono la porta per ricercare le chiavi e Dado le ritrova sul divano... in bella vista daltronde.. aprono lo scantinato, prendono la valigetta, e vanno dal sig. Gianpiero.... in ritardo daltronde..
Arrivano in piazza del paese dove trovano il sig. Gianpiero seduto in un barettino..
in puro stile mafioso il duo arriva in piazza, escono dalla macchina con la valigetta in mano la restituiscono al sig. Gianpiero, con il quale parlano per una mezz'oretta circa, e alla fine ricevono un compenso di euro 50 in due....
Ebbene signori... gli Oh!Rizzonti! fanno anche buone azioni.. grandi Oh!Rizzonti! Continuate così!!!

PEACE AND LOVE

Nessun commento: