O L E R O N

O L E R O N

DAL 27 DICEMBRE E' DISPONIBILE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE E SUL NOSTRO NUOVO CANALE VIMEO, IL NOSTRO ULTIMO LAVORO, UN LUNGOMETRAGGIO INTITOLATO O L E R O N, TRATTO DA UN RACCONTO DI STEFANO BENNI.
GUARDATE, CONDIVIDETE, COMMENTATE E VISITATE IL NOSTRO CANALE.

Argomenti:

martedì 20 novembre 2007

Genova 2007

Sono passati ormai 6 anni, quando una massiccia invasione pacifica invase il paese di Genova, per contestare apertamente con le decisioni che vedono protagonisti le famose otto persone che compongono il G8, tutti i capi di stato dei più grandi nazioni del mondo per economia. Mancava veramente poco da quel famoso 11 settembre che ha il merito di aver rivoluzionato il mondo in negativo. Ma durante le manifestazioni qualcosa è andata decisamente storto, pacifisti e "tute bianche" che venivano messi nel calderone con i fascisti dei black-block, che misero a ferro a fuoco l'intera città arrivando persino davanti al carcere senza l'opposizione di nessuna forza dell'ordine, mentre dall'altra parte i manifestanti pacifisti vennero caricati così alla cazzo.... e .... ci scappo il morto. E va bene se l'è andata a cercare, ma quando una città è messa a ferro e fuoco non si può sparare ad uno con l'estintore! Dopo il morto, gli sconti, la Diaz e la caserma, più chi più ne ha più ne metta....
Dopo l'attacco alla manifestazione pacifica, e il morto, la polizia diede del loro meglio agli occhi del mondo per i seguenti giorni, poi a distanza di anni vennero fuori le telefonate, i tribunali diedero ragione a chi prese mazzate e botte alla Diaz e alla caserma con relativi risarcimenti, fino a che una coalizione a caso decise di porre fine alle malefatte dell'altra e prima delle elezioni decise che al futuro governo e in maggioranza avrebbe aperto una commissione parlamentare per indagare contro chi aveva causato il butiferio e trarne le somme su chi non aveva fatto il loro dovere fra cui ministri e premier. Ebbene niente di tutto questo, le promesse non sono state mantenute.
Sabato 17, Genova si è riempita di nuovo per ricordare e per chiedere la verità sui fatti di quell'orribile 2001, erano in tanti, i genitori di Giuliani e molti altri chiedono giustizia come la chiederebbe chiunque in quelle circostanze, aspettando una risposta dal governo Prodi che aveva promesso...
Arminio.

Nessun commento: