sabato 10 maggio 2008

Amnesty per i Diritti Civili in Cina

Non voglio essere ripetitivo, perchè alcuni blog e siti l'avranno già messa in mostra, e perchè quest'iniziativa è partita dal 5 Dicembre del 2007. Ebbene se non l'avete già visto ve lo spiego io, una delle prime associazione a prendere posizione contro queste Olimpiadi della Vergnona e soprattutto per la difesa del fragile popolo tibetano è stata Amnesty International, ebbene se non l'avete già fatto vi chiediamo di andare sul sito italiano di Amnesty e firmare i 4 appelli che chiedono al governo cinese una diminuzione drastica della Pena di Morte per un'eventuale abolizione, porre fine alla Censura che come un macigno grava sulla Cina e infine un'impegno maggiore e significativo per il mantenimento dei Diritti Civili che nonostante le Olimpiadi sembra non esserci ed essere diminuito come nel caso della recente repressione in Tibet.

Nessun commento: