O L E R O N

O L E R O N

DAL 27 DICEMBRE E' DISPONIBILE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE E SUL NOSTRO NUOVO CANALE VIMEO, IL NOSTRO ULTIMO LAVORO, UN LUNGOMETRAGGIO INTITOLATO O L E R O N, TRATTO DA UN RACCONTO DI STEFANO BENNI.
GUARDATE, CONDIVIDETE, COMMENTATE E VISITATE IL NOSTRO CANALE.

Argomenti:

venerdì 29 maggio 2015

EXPOH!RIZZONTI / 4 GLI ALIMENTI BASE / 3


Ed eccoci qui a parlare di...acqua
Certo non si mastica, ma è uno, se non l'elemento più importante per la vita su questo pianeta.
Cercare di spiegare che cos'è e e le problematiche relativa ad essa è molto complicato e per questo divideremo l'argomento in due post. In questi spiegheremo la natura dell'acqua e le principali nozioni, nel prossimo spiegheremo come non sprecarla, come viene usata,etc.

Innanzitutto, l'acqua è un composto chimico, formato da due molecole di idrogeno e una di ossigeno (la sigla è H2O). Si presenta come un liquido trasparente, incolore e insapore. A basse temperature solidifica, diventando ghiaccio, e scaldandosi diventa gassoso (vapore acqueo).

L'acqua contiene molte sostanza nutritive ed è alla base della vita sul nostro pianeta.
La terra è coperta per il 70% di acqua e anche il nostro corpo è formato da acqua al 60-70%.

l'acqua si può trovare sottoterra (Falde acquifere) a livello base (mari,laghi, oceani, sorgenti) e acque meteoriche (pioggia, neve, grandine, brina, grandine).

Essendo l'alimento che sta alla base della vita, è molto importante che ne assumiamo una giusta quantità e qualità per una corretta alimentazione.
La mancanza di assunzione d'acqua provoca la disidratazione, cioè mancano i liquidi nel nostro organismo, e ciò a lungo andare può provocare la morte. Di media un essere umano può sopravvivere pochissimi giorni senza bere.

Al mondo milioni di persone non hanno accesso all'acqua potabile e ciò porta alla morte milioni di persone e bambini ogni giorno.

in attesa del prossimo post, dove spiegheremo le cause della sete nel mondo e come non sprecarla, cominciate VOI a essere parsimoniosi con questo liquido.
Vi invitiamo a valutare e stare attenti a ogni uso dell'acqua che fate, e provate a domandarvi come potreste fare per cambiare...

Al prossimo post ditecelo..

Oh!Rizzonti!

Nessun commento: