sabato 29 settembre 2007

I Nuovi Mostri / 7

Il Vento dell'Antipolitica

Dopo il successo strepitoso della manifestazione del V-Day messa in atto da Beppe Grillo, i media si sono impauriti o meglio chi li comanda (tutta la classe politica o la maggiorparte) a deciso di dare una sterzata ai telegiornali, in pratica prima il motto era "Niente Grillo in televisione" eccetto il Grillo parlante del film Pinocchio, poi è diventato: "Massacrare Grillo" come: Mandandolo in onda muto e riempire il silenzio di commenti che non hanno niente a che fare con il giornalismo, da tutte le parti dal TG1 alla succursale di Eva Tremila che è Studio Aperto. Volavano servizi che urlavano all'Antipolitica, Qualunquismo, fino a "Se uno sparasse!"; Tutto questo in nome di che cosa? Ebbene chi ha manifestato a Bologna e nelle altre città d'Italia l'ha fatto pacificamente, dulcis in fundo la raccolta firme per le proposte fatte da Grillo sono state firmate liberamente ed è questa la democrazia, come ha scritto Marco Travaglio (uno dei pochi giornalisti a fare il suo lavoro): "Questa non è Antipolitica o Qualunquismo questa è Superpolitica". Poi se ci vogliamo aggiungere che la folla non aveva ne bastoni ne mazze e non avendo intenzione di uccidere nessuno possiamo dire che Mazza ha fatto una stupida sparata, ma non finisce qui perché si sono inventati anche l'accanimento su Marco Biagi, essendo stato tutto filmato l'accusa è risultata inesistente.

Ma da questo tumulto di giornali e televisioni è uscito fuori, zitto zitto, Bellachioma: "Il vento dell'antipolitica ci può portare al governo", oh che bello di nuovo al governo, dimenticandosi che lui stesso è uno dei pezzi da 90 di Grillo con 7 processi a carico (Forse record nazionale!). E senza il contributo del suo partito infarcito di politici corrotti e delinquenti il V-Day sarebbe stato molto noioso. Ma la sua è stata la vera sterzata, infatti poco dopo i media hanno dovuto girare la frittata per suo ordine: infatti è stato tutto indirizzato contro il governo del povero Prodi, che si è visto puntato tutti i Vaffa di Grillo & Co. e questa è stata la genialità che mostrando solo Grillo che inveisce contro il centro-sinistra e mai al centro-destra, fà in modo che chi lì guardi possa pensare che con Berlusconi questo non succederebbe perché lui farebbe le cose giuste mentre il V-Day è stato fatto apposta solo contro questa sinistra e il suo governo. E questo è uso improprio e ingiusto di Grillo e di una splendida manifestazione libera e democratica. Complimenti Bellachioma hai fatto centro. Voglio ricordare a tutti i tg che se c'era lui a quest'ora non c'erano più le manifestazioni in piazza!!!

Arminio.

Nessun commento: