venerdì 23 novembre 2007

I Nuovi Mostri / 25

Siamo in Buone Mani

Le nostre armi nucleari
non cadranno nelle mani
sbagliate fino a quando
noi manterremo il potere
politico e l'esercito
terrà il controllo
(Pervez Musharraf)

Per farla in breve questa è l'ammissione del "presidente" generale Musharraf che il paese non può avere una democrazia popolare perché gli ordigni accumulati dall'esperienza del regime militare devono essere sotto il suo controllo cioè degli Stati Uniti, morale,: lui è un Fantoccio!
Ebbene caro presidente generale Fantoccio Musharraf, con queste parole s'è guadagnato di gran lunga questo appellativo. Facendo il punto questa tragica storia riguarda il rapporto che gli Stati Uniti hanno con la democrazia, è un rapporto difficile e molto violento, se non c'è guerra non ci può essere una democrazia, ma soprattutto Bush & Co. non sono contenti.
Nel corso degli ultimi sei anni l'amministrazione bellica Bush, ha speso circa 100 milioni di dollari in un programma concepito apposta per aiutare il generale che è ha capo del Pakistan e a tenere in sicurezza le armi nucleari del suo Paese ma adesso, c'è chi in america si chiede se questo sia abbastanza per contribuire a proteggere le testate nucleari e i laboratori, questa beneficenza americana, se possiamo chiamarla così è occultata in sezioni segrete del budget federale, questi soldi fanno in beneficenza di solito a paesi che sono guarda caso regimi, in cui non è rispettata e tollerata la democrazia ma dove è tollerato il dominio americano.
Se non che alla richiesta di democrazia Musharraf ha dovuto rispondere picche, porre lo stato d'emergenza senza un motivo e stracciare la costituzione, a fatto mettere agl'arresti gli oppositori e la magistratura, per poter rimanere al suo posto; Ormai il paese rischia una svolta estrema negli ambiti mussulmani quindi l'ultima mossa da fare era arrestare oppositori laici, questo farà piacere agli estremisti islamici; Subito dopo Bush dall'altra parte dichiara che il Pakistan deve diventare una democrazia, mentre in privato discuto di aumentare l'appoggio all'esercito pakistano per evitare la democrazia, sempre Musharraf dichiara che presto si andrà alle elezioni e lui rinuncerà all'amato esercito.
Ma una soluzione ci sarebbe, il Pakistan rinuncia all'atomica che se la prende direttamente in quel posto Bush e se la porta al sicuro a casa sua, facendo così il peso americano diminuirebbe e si andrebbe in direzione di una vera democrazia preferibilmente laica! Arsenale Atomico permettendo.
Perchè le armi (Nucleari e non) non portano Democrazia!
Guardare esempi Afghanistan - Iraq - ecc...
P.S. X Dado: Arminio non si incazza mai, perchè Arminio è inannacazzabile!!!

Nessun commento: