O L E R O N

O L E R O N

DAL 27 DICEMBRE E' DISPONIBILE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE E SUL NOSTRO NUOVO CANALE VIMEO, IL NOSTRO ULTIMO LAVORO, UN LUNGOMETRAGGIO INTITOLATO O L E R O N, TRATTO DA UN RACCONTO DI STEFANO BENNI.
GUARDATE, CONDIVIDETE, COMMENTATE E VISITATE IL NOSTRO CANALE.

Argomenti:

martedì 16 febbraio 2016

Razzie Award 2016


Il 28 febbraio avverrà l’ottantottesima edizione dei Premi Oscar, i premi più famosi nel mondo del cinema americano e non solo, ma il giorno prima, sabato 27 avverrà quella che è la 36° edizione dei Razzie Award, no non è un premio consegnato dal senatore Razzi a chi si è fatto “I cazzi suoi”, ma è il premio inverso a quello degli Oscar, viene premiato chi eccelle nel peggio, stesse categorie ma premi consegnati per non essere stato all'altezza dei parametri del buon cinema, per chi non c’era, inseguiva un sogno o un aquilone, o stava torturano uno studente per conto del governo, ecco cosa sono i Razzie Award.

Come già accennato i Razzie Award sono come gli Oscar, se negli Oscar vince il migliore o quasi tale, nei Razzie vince il peggiore, chi ha toccato il fondo nella sua categoria, è una specie di parodia degli Oscar quasi in tutto, a volte un attore o un film compaiono nelle categorie di entrambi i premi nello stesso anno, come già successo.
Ma c’era davvero bisogno di un premio così, sembrerebbe proprio di no, ma visto che ci siamo, la nascita di questo premio è dovuta ad un certo John J. B. Wilson, che non dice molto, ma forse dice già tutto, giornalista ma con una carriera nel marketing cinematografico, che ormai 36 anni fa ideò il premio, col nome di Golden Raspberry Awards (In italiano: "Premi Lamponi Dorati") dovuta alla forma del premio, un ironico lampone appoggiato su un nastro Super8 dipinto in oro dal valore di 4,97 dollari! Ma il premio è meglio conosciuto con il nome di Razzie (Dall'espressione "To razz": "Spernacchiare", "Prendere in giro").

Le Categorie Premiate Sono: 
  • Peggior film (Worst Picture)
  • Peggiore attore protagonista (Worst Actor)
  • Peggiore attrice protagonista (Worst Actress)
  • Peggiore attore non protagonista (Worst Supporting Actor)
  • Peggiore attrice non protagonista (Worst Supporting Actress)
  • Peggior regista (Worst Director)
  • Peggior esordiente (Worst New Star)
  • Peggiore coppia/cast (Worst Screen Couple/Worst Screen Ensemble)
  • Peggior prequel, remake, rip-off o sequel (Worst Prequel, Remake, Rip-off or Sequel)
  • Peggior sceneggiatura (Worst Screenplay)
  • Peggior canzone originale (Worst Original Song)
  • Peggior carriera (Worst Career Achievement Award)
  • Peggior uso del 3D (Worst 3D use)
  • Premi speciali

Categorie Non Più Assegnate:
  • Peggior canzone originale 
  • Peggior esordiente
  • Peggior colonna sonora

Curiosità:

Chi riuscì a vincere sia i Razzi che gli Oscar nello stesso anno, è Sandra Bullock che nel 2010 ha vinto un Razzie come peggiore attrice per “A Proposito di Steve” (All About Steve) e il giorno dopo l'Oscar come Migliore Attrice per il suo ruolo in “The Blind Side” ed al momento è l'unica; Quest’anno potrebbe farcela Rooney Mara, candidata in due film, qui per il film “Pan” e agli Oscar con il film “Carol”.

Per il film più premiato di sempre spetta a “Jack e Jill”, film con Adam Sandler, che nel 2011 ha ricevuto 10 Razzie. Al secondo posto si trova invece “Il Nome del Mio Assassino” (I Know Who Killed Me), che nell 2007 ne ha vinti 8 seguito nel 2013, dal capolavoro “The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2” (Con il record di essere stato nominato in tutte e dieci le categorie), Showgirls (Showgirls), “Battaglia per la Terra” (Battlefield Earth) con 7 premi.


L'attore più premiato in assoluto è Sylvester Stallone, che ha collezionato 31 nomination di cui vinte 10, compreso quello di Peggiore Attore del XX Secolo, ma quest’anno potrebbe rifarsi con l’Oscar come Miglior Attore Non Protagonista, in cui ha buone chance.

Un’altra che ha sbancato tutto è Madonna che ha ottenuto il Razzie Award come Peggior Attrice del XX secolo, inoltre si è aggiudicata il Razzie in otto occasioni (5 volte come peggior attrice protagonista, due come peggior attrice non protagonista e una come peggior coppia).
Come accennato vi sono state due occasioni in cui sia i Razzie che gli Oscar hanno candidato lo stesso attore per lo stesso film, è avvenuto solo due volte, nel 1982 per l'interpretazione di James Coco in “Solo Quando Rido" (Only When I Laugh) due anni dopo, nel 1984 per l'interpretazione di Amy Irving in “Yentl”. In entrambi i casi i candidati non vinsero né l'uno né l'altro premio;
Un grande outsider, molto amato dagli organizzatori è Adam Sandler, unico attore ad aver vinto sia il premio come peggiore attore che come peggiore attrice, nell'edizione del 2011 ha vinto entrambi i premi grazie alla doppia interpretazione in “Jack e Jill”. inoltre Sandler ha vinto anche il premio di peggiore coppia con se stesso, Al Pacino e Katie Holmes.

Will Smith e suo figlio Jaden Smith sono gli unici attori padre e figlio ad aver vinto per lo stesso film, vincendo come peggior attore protagonista (Jaden), peggior attore non protagonista (Will) e peggior coppia per il film “After Earth”, Jaden è stato anche l'attore più giovane ad essere stato premiato.
Non è dato molto sapere come vengono scelti i film, o come vengono votati, ma i nomi nelle liste dicono molto.

Quest’Anno Come Siamo Messi?

Come Peggior Film:
  • Fantastic Four 
  • Cinquanta sfumature di Grigio
  • Jupiter Ascending
  • Il Superpoliziotto del Supermercato 2
  • Pixels

In questo caso è una dura lotta, anche se Cinquanta Sfumature e Jupiter sono quelli più quotati.

Come Peggior Attore:

  • Johnny Depp, Mortdecai
  • Jamie Dornan, Cinquanta sfumature di Grigio
  • Kevin James, Il Superpoliziotto del Supermercato 2
  • Adam Sandler, “The Cobbler” e “Pixels”
  • Channing Tatum, Jupiter Ascending

Depp non è nuovo ad una candidatura, in un periodo (Forse terminato) di decadimento artistico, mentre Sandler è una presenza fissa ma quest’anno se la vedrà con Tatum.

Peggior Remake/Rip-Off/Sequel:

  • Alvin Superstar - Nessuno ci può fermare
  • Fantastic Four
  • Hot Tub Time Machine 2
  • Human Centipede 3 (Final Sequence)
  • Il Superpoliziotto del Supermercato 2

Fanno tutti quanto uno più schifo dell’altro, ma grandi chance le ha dimostrate Fantastic Four, unico film sui supereroi ad aver floppato alla grande insieme all'inutile “Lanterna Verde”.

Peggior Combo:
  • Tutti i Fantastici 4, Fantastic Four
  • Johnny Depp e i suoi baffi incollati, Mortdecai
  • Jamie Dornan & Dakota Johnson, Cinquanta sfumature di Grigio
  • Kevin James e i suoi baffi incollati, Il Superpoliziotto del Supermercato 2
  • Adam Sandler e tutti le paia di scarpe indossate, The Cobbler

Insieme alla precedente una delle categorie più belle esistenti, per questa per gli accostamenti, qua c’è l’imbarazzo della scelta, se Dornan & Dakota Johnson sono gli unici un po’ normali insieme ai Fantastici 4, se la giocano i rimanenti tre, molto probabile che quest’anno Adam Sandler esca almeno con un premio.

Peggior Regista:

  • Andy Fickman, Il Superpoliziotto del Supermercato 2
  • Tom Six, Human Centipede 3 (Final Sequence)
  • Sam Taylor-Johnson, Cinquanta Sfumature di Grigio
  • Josh Trank (& Alan Smithee?), Fantastic Four
  • The Wachowskis (Andy & Lana), Jupiter Ascending

Non era mai capitato e nessuno se lo sarebbe aspettato, ma I fratelli Wachowskis sono in nomination, segno di una decadenza artistica sempre più profonda, dopo aver visto il film ne sarete d’accordo.

Peggior Sceneggiatura:
  • Fantastic Four
  • Cinquanta sfumature di Grigio
  • Jupiter Ascending
  • Il Superpoliziotto del Supermercato 2
  • Pixels

 Razzie Redeemer Award:
  • Elizabeth Banks (RAZZIE “Winner” for “MOVIE 47,” Multiple Hit Movies This Year)
  • M. Night Shyamalan (Perennial RAZZIE nominee & “winner,” director of “The Visit”)
  • Will Smith (For following up “After Earth” with “Concussion”)
  • Sylvester Stallone (All-Time RAZZIE Champ, award contender for “Creed”)


Categoria a grande richiesta, che premia I sopravvissuti, chi si è rialzato in positive dopo aver toccata il fondo, insomma dei “Redivivi”, ritroviamo Stallone, ma soprattutto Will Smith e Shyamalan che dopo “After Earth” sembrano essersi rialzati artisticamente parlando.

Nessun commento: